domenica 30 settembre 2012

Il Gruppo Pacifico chiede l'ammissione al concordato preventivo

Il punto vendita di via Pio VI (Foto: Ginnetti)
Frigomarket Pacifico a soli tre mesi dalla cessazione di attività, nei giorni scorsi, ha presentato presso il tribunale di Latina la richiesta per l'ammissione al concordato preventivo. La procedura concorsuale, sulla quale si dovrà pronunciare il Tribunale, punta ad evitare il fallimento o comunque a limitare la crisi societaria del Gruppo alimentare attraverso un accordo con i creditori. Prima della prossima udienza, quindi, Frigomarket Pacifico dovrà elaborare un piano dettagliato e fornire la documentazione necessaria a convincere il giudice ad accordare la sua richiesta. Nel frattempo un ex lavoratore del Gruppo alimentare in attesa da tempo di ricevere la liquidazione, tramite il proprio legale, ha presentato richiesta di pignoramento. Mentre il supermercato di Tor Tre Ponti è stato ceduto attraverso un fitto di ramo d'azienda a Dlf con marchio «Ognidì» e quello di via del Lido a Cdk con marchio «Carrefour» è ancora in una fase delicata la trattativa relativa al punto vendita di via Pio VI al quale resta comunque interessata la famiglia Cassandra. 
(Fonte: Quotidiano La Provincia)

2 commenti:

  1. Cara Marica da oggi ti seguo anche io!!
    Ci siamo sentite sabato ricordi?
    Complimenti per questo tuo spazio!!
    A presto!!
    Sabry!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta tra i miei follower Sabry!

      Elimina